Wesak, celebrazione del 19 maggio 2019

In una valle dell’Himalaya, ogni anno si celebra il Wesak, il ritorno di Buddha, che per benedire l’umanità si incontra con il Cristo. La loro unione, che avviene nel momento del plenilunio del Toro, è veicolo di energie cosmiche che si riversano sul pianeta, fecondandolo con la loro vibrazione densa di potenzialità creative. Ogni anno, questa ondata di Luce riverbera nei cuori di tutte le creature, nutrendole di ciò che sarà possibile realizzare nell’anno che seguirà. Forti conflitti squassano la coscienza planetaria anche ora, mentre una grande Luce sostiene chi la Luce sta cercando. Il Kali Yuga, l’Età Oscura, volge al termine, ed i suoi alfieri ringhiano invocando distruzione, ma lo Spirito aleggia, e la sua Pietra d’Angolo non verrà scalfita. Aspiranti e Discepoli sul Sentiero non devono far altro che desiderare la realizzazione di sé, perché questa sia di beneficio a tutto gli esseri, ed il Wesak alimenta questa opportunità. Voi che custodite la Vita, accogliete la Luce che viene e diffondetela fino ai confini della Terra.

 

admin
Amministratore del portale