Cos’è, realmente, la Kundalini?

cos'èrealmente kundaliniSi fa un gran parlare dell’energia Kundalini, spesso in maniera superficiale e inopportuna.

Molti libri sono stati scritti sull’argomento, ma ahimè, poco di reale e scientifico viene trasmesso.

Nella ricerca del significato e della funzione di questa energia, ci si rifà, spesso, a quanto tramandato, in quanto solo la chiaroveggenza permette l’osservazione critica della risalita dell’energia Kundalini.

L’energia Kundalini è la fonte della vita del pianeta, nutre e alimenta ogni essere in manifestazione. La Kundalini (o Divina Shakti), è espressione della coscienza più alta e pura su questa terra.

Spesso confusa ed usata per distorcere l’idea della sessualità, essa risiede alla base della nostra colonna vertebrale, generalmente dormiente, o misurata alla possibilità evolutiva dei corpi che attraversa.

Si innalza, la Kundalini, al fine di incontrare Shiva, il Padre, che risiede nella sommità del capo, per realizzare il “matrimonio Celeste” e generare continuamente il perfezionamento della materia che tende a divenire sempre più Spirito.

L’energia Kundalini non si sviluppa (in maniera sana), attraverso pratiche sessuali distorte e sfrenate, ma attraverso la purificazione di se stessi. Se i corpi non sono purificati, la risalita è disequilibrata e alquanto pericolosa.

Come possiamo far risalire la Kundalini in maniera sana?

  • Praticando la meditazione.
  • Attraverso un’alimentazione sana e vegetariana.
  • Praticando Pranayama.
  • Evitando droghe, alcool, ecc…
  • E in ultimo, non per importanza, lavorando su se stessi.

Pochi, in maniera seria, hanno scritto di questa meravigliosa energia vitale (la Kundalini) che soggiace alla base della nostra colonna vertebrale. Uno di questi è Arthur Avalon (pseudonimo di Sir John Woodroffe) autore del libro “Il Potere del serpente”. Libro alquanto ostico…

Purtroppo su internet si trova di tutto e di più, così, per chi fosse interessato, ad andare oltre la spiegazione razionale dell’energia Kundalini, vi suggerisco questo articolo, alquanto toccante, di Massimo Rodolfi: https://www.yogavitaesalute.it/shakti-tra-cielo-e-terra-un-dialogo-con-la-divina-madre/   e il ciclo di conferenze della Scuola Energheia https://www.yogavitaesalute.it/conferenze/categoria/yoga-vita-e-salute-yvs/