Aurora boreale nel nord della Norvegia 16 marzo 2019

La sera del 16 marzo 2019 avevo già abbandonato le speranze di poter riprendere l’aurora boreale, infatti aveva nevicato a tratti tutto il giorno, e la sera non si presentava certo migliore. Come accade spesso da queste parti però, un’improvviso squarcio di sereno mi ha mostrato un baffo verde brillante nel cielo. Dopo tante volte in cui sono venuto oltre il circolo polare artico, ho imparato a riconoscere quando sta per partire l’aurora, e così ho iniziato la vestizione necessaria, che in trenta secondi mi ha portato dallo stato di tuta comoda in casa riscaldata a palombaro buttato fuori nella notte artica al vento gelido che soffiava dal fiordo.

E come altrettanto spesso succede, lo spettacolo della Danza degli Dei non è durata più di mezz’ora. Questi pochi minuti di ripresa, fatti con una Sony a7s e un obiettivo Sigma 14mm f 1,8, valgono per me però tutta la fatica del viaggio intrapreso per essere qui. L’aurora boreale è una delle vere magie del nostro pianeta, che ci fa dimenticare la stupidità umana, con tutto quello che comporta. Possano i Deva delle Terre del Nord, dell’antica Iperborea, continuare sempre a danzare, e a proteggere la Terra.

Massimo Rodolfi

Massimo Rodolfi

Massimo Rodolfi nasce in provincia di Modena nel 1955. Si interessa molto giovane di filosofie orientali, arti marziali, psicologia e terapie alternative, pur continuando un tradizionale percorso formativo che lo porta a laurearsi in storia contemporanea all’università di Bologna. Nel 1984 inizia a tenere corsi di raja yoga ed esoterismo, per arrivare nel 1994 a fondare l’associazione Atman, che ha lo scopo di studiare e diffondere queste antiche conoscenze. Dal 1992 si dedica interamente alla pratica della terapia esoterica, che consiste nell’analisi e nel riequilibrio dei centri energetici, o di coscienza, dell’essere umano. Sulla base di questo vissuto e con l’intento di mettere a disposizione degli altri gli strumenti acquisiti con questa esperienza, nel 1996 fonda Energheia, la prima scuola italiana per terapeuti esoterici. Nel 2006 fonda la Draco Edizioni, casa editrice che vuole diffondere in termini moderni l’antica saggezza esoterica. Nel 2010 da vita ad Agnihotri, I Custodi del Fuoco, Il Sentiero di Guarigione del Guerriero del Fuoco, un nuovo percorso spirituale, che compendia tutte le esperienze precedenti, adattandole a questo periodo di Fuoco che l’umanità sta vivendo. Infine nel 2012, assieme ad oltre cento collaboratori, crea il portale internet Yoga, Vita e Salute www.yogavitaesalute.it, vero punto di riferimento nel settore, che contiene al suo interno il blog-giornale La Finestra sul Mondo.