Vidya, la scienza dell’investigazione e la nascita dei darsana

Nella storia del pensiero filosofico indiano, come abbiamo avuto più volte modo di sottolineare, Veda e Upanishad rappresentano l’essenza stessa della spiritualità (https://www.yogavitaesalute.it/la-scienza-dello-yoga/quello-e-questo-come-in-cielo-cosi-in-terra/). Entrambi, in quanto appartenenti alla tradizione “udita”, le Sruti, costituiscono esempi di rivelazione diretta risalente ai saggi veggenti, in virtù di ciò sono veicolo di conoscenza. La conoscenza-vidya è la sola luce […]

Leggi di più…

Il potere del guerriero: essere aderente a se stessi

L’opera del Mahabharata è un inno alla vita che innalza verso il cielo e contemporaneamente conduce nei meandri della quotidianità. In particolare la Gita rivela come affrontare quelle prove necessarie per vincere il braccio di ferro con la materia. Krishna, nel secondo capitolo della Gita, dopo aver rivelato la saggezza del Samkhya, decide che è […]

Leggi di più…

Il Samkhya della Bhagavad Gita

La prima parte del secondo capitolo della Bhagavad Gita è incentrata sulla trasmissione del Samkhya, la più antica scuola di pensiero indiana. In modo diretto e sintetico Krishna espone ad Arjuna l’equilibrio che apporta l’intelligenza liberatrice. Il Samkhya viene considerato uno dei sei punti di vista (Darsana) sulla realtà. Questo sistema di conoscenza rivolto al […]

Leggi di più…