La mente: amica o nemica?

La mente è come un lago la cui superficie è increspata dai pensieri. Per vedere il Sé sottostante bisogna prima imparare a eliminare queste increspature, a diventare padroni e non schiavi della mente. (Swami Vishnu Devananda) Molte volte, in precedenti articoli, abbiamo riferito che, secondo la sapienza antica, la realizzazione spirituale è un evento incontrovertibile […]

Leggi di più…

La Mente deve zittire la moltitudine

La Mente è la grande Distruttrice del Reale. Distrugga il Discepolo la Distruttrice. (La voce del silenzio – H. P. Blavatsky) Il Discepolo vada oltre la Mente senza soffermarsi in essa, ne colga l’aspetto transitorio purificandone i pensieri, ma non indugi oltremodo lasciandosi attrarre da una ragione che è per sua natura separativa. Il Discepolo […]

Leggi di più…

La rinuncia a se stessi: il vero processo scientifico

In tutti questi anni di dura metamorfosi della personalità, ho osservato come il mio essere consapevole, veramente, all’azione compiuta, era sempre un effetto collaterale, naturale e privo di chitta vritti che potessero incidere sul mio stato d’animo. La mente arriva dopo, non c’è niente da fare. Nel processo della liberazione dagli automatismi la razionalità è […]

Leggi di più…