Artù e i Cavalieri della Tavola Rotonda, la realtà di un mito

Artù e i Cavalieri della Tavola Rotonda, la realtà di un mito è un seminario, tenuto da Massimo Rodolfi a Modena il 21 e 22 marzo 2015. Fa parte di una serie di seminari ‘di rivelazione’ sulla linea di luce, che lega l’origine dell’umanità ai giorni nostri. Artù e i Cavalieri della Tavola Rotonda, realtà o mito? Vi sono realtà che hanno la valenza del mito, e miti che sono reali. Di quando in quando, nella storia dell’umanità, compaiono persone, situazioni, eventi, che plasmano a lungo le coscienze umane. Al di là della possibilità di identificare storicamente re Artù, la sua presenza è stata un dato di fatto. Lui, i suoi Cavalieri, la Tavola Rotonda e la ricerca del Graal, ci rimandano fatalmente ad un altro, più antico Cenacolo. Nell’Alto Medioevo, in questa Età del Ferro, il messaggio del Cristo, passa inevitabilmente attraverso la spada che diventa la croce. Tra Avalon e Camelot, alla cerca del Graal, questo seminario intende svelare i significati più esoterici di quella epopea, mostrandone il senso importante per i tempi che stiamo vivendo.