humanlux

La Scuola Energheia fa festa con i nuovi diplomati

Conf_Energheia_singoleA copiaIl 13 e 14 giugno scorsi, come succede dal 1999, si è svolta, presso l’Hotel Mazzieri in località Piane di Mocogno (MO), la consegna dei diplomi da parte del fondatore Massimo Rodolfi, agli allievi di Energheia prima scuola italiana di formazione per Terapeuti Esoterici che hanno concluso il loro percorso triennale. Ancora una volta è stata una emozione grande, indescrivibile come non ci si abitua mai, venendo travolti ogni volta da un mare di emozioni che danno il senso alla fatica compiuta.

Per questi allievi, l’avventura della Scuola Energheia, era cominciata tre anni prima nello stesso luogo, e vi posso assicurare che qualcosa, nel frattempo, deve essere successo. Sempre di belle persone si sta parlando, ma proprio perché qualche “pezzo” si è perso per strada, non si può non prendere atto di una maggiore “leggerezza” acquisita… senza che nessuno sia dovuto andare sulla “bilancia” per comprovarlo.

Il cambiamento è stato evidente, lo hanno testimoniato gli occhi delle persone presenti, occhi che sono spesso considerati lo specchio dell’anima. D’altra parte, le parole del fondatore della Scuola Energheia, Massimo Rodolfi, presenti sul volantino, parlano del vero obiettivo della Scuola Energheia, rappresentato dall’insegnare a vivere come anima, perché questo è il principale requisito per poter divenire Terapeuti Esoterici.

La Scuola Energheia ha mantenuto ancora una volta le “promesse”, rimandando ognuno alle proprie responsabilità, perché è questo a cui deve tendere ogni percorso che abbia a cuore il bene comune, un sentiero che faccia della chiarezza la base della propria esistenza, senza coltivare aspettative e illusioni, da sempre alimento prediletto della nostra ignoranza e della conseguente sofferenza.

La Scuola Energheia dà gli strumenti per affrontare se stessi, perché il mondo si può cambiare con la nostra presenza, educando le persone al bello, così che possano mantenere a tutti i costi una volontà di bene. Cambiare se stessi rappresenta il contributo più grande che si possa dare a questo mondo, creando posto per la comprensione e la luce interiore che desidera emergere.

L’aver completato i tre anni della Scuola Energheia non fa dell’allievo un illuminato, ma certamente ha vissuto un’esperienza importante che lo rende in grado di essere una presenza più consapevole ove la vita lo ha collocato… poi se vorrà, potrà fare pratica con l’insegnamento, avendo la possibilità di cimentarsi con i Corsi Pratici di Meditazione e quelli di Raja Yoga e Meditazione, a cura dell’associazione Atman http://www.yogavitaesalute.it/presentazione-atman

L’emozione è stata tanta, vedere allievi e insegnanti accomunati nel medesimo intento, rappresentato dal prendersi cura di se stessi e della vita, rimarrà una immagine indelebile. Tutto questo però non sarebbe però stato possibile se, nel 1996, Massimo Rodolfi, non avesse deciso di fondare la Scuola Energheia di cui è stato l’unico insegnante fino al 2005, e che ora consta di 8 sedi sul territorio nazionale.

Come dice Massimo Rodolfi, l’albero ha dato i suoi frutti, e gli allievi di un tempo sono divenuti gli insegnanti di oggi, Questo albero sta crescendo sempre di più, testimonianza di come effettivamente questo sentiero produca profondi cambiamenti nella vita di coloro che lo seguono, perché ogni piccola conquista scioglie le nostre vite così che possano fluire.

La Scuola Energheia rappresenta il cuore di questo sentiero, ma non finisce qui, perché coloro che hanno terminato la Scuola Energheia potranno iscriversi al corso Agnihotri http://www.yogavitaesalute.it/corso-agnihotri tenuto da Massimo Rodolfi, candidandosi ad essere Custodi del Fuoco, per sanare il pianeta, amando la vita, come moderni guerrieri della spada che diventa la croce, e dell’Om che diviene la Luce.

Per chi sente forte il bisogno di consapevolezza, la Scuola Energheia potrà essere uno strumento per la propria evoluzione, e se vorrete saperne di più non mancherà occasione, invitandovi a consultare la pagina delle conferenze di presentazione della Scuola Energheia http://www.yogavitaesalute.it/conferenze/categoria/yoga-vita-e-salute-yvs per scoprire che il senso di questo percorso non è l’acquisizione dei poteri, ma il radicamento dell’innocuità.

Graziano Fornaciari

Graziano Fornaciari

Graziano Fornaciari nasce nel 1961 a Modena, vivendo un'infanzia ed un'adolescenza nella continua ricerca di un'armonia percepita come possibile. Diplomatosi come perito termotecnico, radica, attraverso quest'esperienza, la necessità di amalgamare, per un fine comune, gli elementi della natura: terra, acqua, fuoco, aria. In seguito, partecipa a corsi di comunicazione, nei quali prende contatto con la propria emotività, percependo la necessità di viverla con distacco. La ricerca delle cause della sofferenza lo conducono alla pratica della meditazione, attraverso il Raja yoga, all'interno dell'associazione Atman, di cui diviene insegnante nel 1997. Si iscrive nel 1996 a Energheia, prima scuola italiana di formazione per terapeuti esoterici, diplomandosi nel 1999. Ne diviene insegnante nel 2006 e adesso lavora presso le sedi di Modena e Roma, dedicandosi, consapevole della propria imperfezione, al conseguimento di una maggiore innocuità nei confronti della Vita, nel rispetto di se stesso e degli altri. Inoltre, cura una sezione all'interno della rivista esoterica, on-line “Il Discepolo” prima emanazione della Draco Edizioni casa editrice di divulgazione esoterica. Collabora anche, al portale web Yoga, Vita e Salute.
Tags: , , , ,
Responsive Menu Clicked Image
Apri il menu