humanlux

Gerarchia Angeli: Serafini

angeliEsistono innumerevoli schiere di Grandi Esseri che congiungono i vari Mondi uno con l’altro; ed i vari Esseri che vi appartengono evolvono mentre aiutano l’evoluzione delle creature a loro inferiori.
Queste Vite senza numero, che si trovano al di sopra e al disotto dell’uomo, vengono in contatto con la mente umana in modi ben definiti, fra i quali i suoni ed i colori.
Le prime entità che incontriamo gerarchicamente sopra l’uomo sono gli angeli, essi non sono liberi di avere un’esperienza interiore personale: se potessero averla, l’ingranaggio del cosmo s’incaglierebbe. Essi sono abilitati soltanto a riprodurre in modo perfetto le direttive che ricevono entro la loro interiorità (mondi più elevati). Così come l’uomo ha una personale “coscienza morale” edificata a mezzo delle esperienze e degli insegnamenti terreni, che gli detta e regola i suoi comportamenti, gli angeli non hanno assolutamente una personale moralità, ma una moralità che attinge direttamente da Dio.

I Serafini, nella tradizione cristiana, sono organizzati in una gerarchia di differenti ordini, detti cori angelici. Pseudo-Dionigi l’Areopagita attraverso i suoi studi, indica alcuni passaggi del Nuovo Testamento, nello specifico nella Lettera agli Efesini e nella Lettera ai Colossesi, sulla cui base costruire uno schema di tre gerarchie, sfere o triadi di angeli, ognuna delle quali contiene tre ordini o cori. In decrescente ordine di potenza esse sono:

  • Prima gerarchia: Serafini- Cherubini – Troni
  • Seconda gerarchia: Denominazioni – Virtù – Potestà
  • Terza gerarchia: Principati – Arcangeli – Angeli

Vediamo che i Serafini sono i più alti spiriti davanti al trono di Dio, vengono menzionati solo una volta nelle Sacre Scritture, ovvero in una visione del profeta Isaia (6:2-7)

Serafini (Draghi o Serpenti alati): sono raffigurati con sei ali e circondano il trono di Dio cantando senza posa “Santo, santo, santo è il Signore degli eserciti: tutta la terra è piena della sua gloria” (Isaia 6:3).
Sono Angeli fatti di amore, luce e fuoco.
Questa voce celestiale era talmente tanto vigorosa che “gli stipiti della porta furono scossi” (Isaia 6:4).

Per la saggezza antica i deva o angeli sono i 7 Raggi, essi veicolano le energie o Pensiero Divino, che sono le caratteristiche specifiche che si manifesteranno nella creazione materiale e spirituale.

Serafini è un nome che, se inteso nel suo giusto significato, hanno il compito di ricevere dalla Trinità le somme idee, gli scopi di un sistema cosmico. I Serafini ricevono i piani, le mète del sistema cosmico, sono statici conservatori dell’energia divina increata; pur non conoscendo quella che sarà la Volontà Creatrice, essi reggono fra le loro mani l’energia primordiale e la rendono disponibile nel momento in cui dovrà canalizzarsi per manifestarsi. Sono esseri che ardono di luce e calore, i più lontani dall’uomo, ma più vicini alla sorgente dell’energia Divina.
Possiamo dire che sono l’aspetto Volontà dello Spirituale, fuoco elettrico, fiamma monadica, il Sole centrale spirituale, il piano Adi: il più alto dei 7 piani della creazione. Il suono (canto) dei Serafini è il primo aspetto della trinità Divina, il Padre.
Dai Serafini agli Angeli assistiamo dunque alla “solidificazione” della Volontà Creatrice: i primi ne saranno Puro Specchio, i secondi Custodi e Costruttori a livello fisico.

Luciana Mologni

Luciana Mologni

Luciana Mologni nasce nel 1950 a Bergamo e nel 1966 si trasferisce a Milano dove la spinta alla ricerca di sé la porta a frequentare nel 1985 la scuola di psicodinamica a Milano. Dopo aver sperimentato alcune tradizioni e diversi corsi di perfezionamento e varie discipline olistiche, impara a conoscere le erbe lavorando in Erboristeria. Nel 1991 si trasferisce a Modena dove scopre la disciplina del Raja Yoga, l'antica Scienza dell'Essere improntata alla conoscenza del sé più profondo, secondo gli insegnamenti di Massimo Rodolfi. Frequenta dal 1998 la scuola triennale per terapeuti esoterici Energheia ed il master di perfezionamento Agnihotri. Dopo otto anni d'insegnamento in materie esoteriche, nel 2006 diviene docente di Energheia, la prima Scuola di formazione per terapeuti esoterici a Bergamo dove si è trasferita nel 2001. Attualmente è insegnante di Energheia, di meditazione e di per terapeuti esoterici Raja Yoga nell'ambito dell’associazione Atman.
Tags: , , ,
Responsive Menu Clicked Image
Apri il menu