Il racconto di un volto

Il racconto di un volto
Il racconto di un volto

Quanto può raccontare un volto? Può rivelarci, a saperlo guardare, le pieghe di un mondo, e i risvolti di una civiltà. L’onestà, e la dirittura morale, di chi è abituato a guadagnarsi il pane col sudore della fronte. Ricordi di un mondo che si è perso nella pochezza contemporanea… sapori di una civiltà contadina, che ha retto il mondo per millenni, prima che il disonore avvolgesse la Terra.

 

Ti potrebbe interessare

Massimo Rodolfi

Massimo Rodolfi

Massimo Rodolfi nasce in provincia di Modena nel 1955. Si interessa molto giovane di filosofie orientali, arti marziali, psicologia e terapie alternative, pur continuando un tradizionale percorso formativo che lo porta a laurearsi in storia contemporanea all’università di Bologna. Nel 1984 inizia a tenere corsi di raja yoga ed esoterismo, per arrivare nel 1994 a fondare l’associazione Atman, che ha lo scopo di studiare e diffondere queste antiche conoscenze. Dal 1992 si dedica interamente alla pratica della terapia esoterica, che consiste nell’analisi e nel riequilibrio dei centri energetici, o di coscienza, dell’essere umano. Sulla base di questo vissuto e con l’intento di mettere a disposizione degli altri gli strumenti acquisiti con questa esperienza, nel 1996 fonda Energheia, la prima scuola italiana per terapeuti esoterici. Nel 2006 fonda la Draco Edizioni, casa editrice che vuole diffondere in termini moderni l’antica saggezza esoterica. Nel 2010 da vita ad Agnihotri, I Custodi del Fuoco, Il Sentiero di Guarigione del Guerriero del Fuoco, un nuovo percorso spirituale, che compendia tutte le esperienze precedenti, adattandole a questo periodo di Fuoco che l’umanità sta vivendo. Infine nel 2012, assieme ad oltre cento collaboratori, crea il portale internet Yoga, Vita e Salute www.yogavitaesalute.it, vero punto di riferimento nel settore, che contiene al suo interno il blog-giornale La Finestra sul Mondo.