humanlux
psicologia_dello_yoga

Psicologia dello Yoga

Il più grande mistero della storia dell’umanità è rappresentato senza dubbio dalla coscienza umana. Sondare e comprendere le sue profondità e le sue altezze è stato l’obiettivo di tutti coloro che, nel corso dei millenni, hanno potuto e voluto cimentarsi nel compito di capire e trasformare se stessi per realizzare il meglio che la condizione umana ci consente.
La psicologia contemporanea, acquisizione recente del nostro bagaglio cognitivo pur rappresentando un valido passo in avanti nel tentativo di comprendere la natura umana, non ha però gli strumenti per poter dire una parola definitiva sulle cause della nostra sofferenza.

Questo perchè non conosce la vera struttura della coscienza e della realtà in cui viviamo.
Tradizioni millenarie, come quella del Raja Yoga, hanno dimostrato nel corso dei secoli di possedere le conoscenze adeguate e necessarie per capire e realizzare la coscienza umana, elevandola dalla palude dell’ignoranza, generatrice di sofferenza. Nel corso di quarant’anni di sperimentazione personale, oltre ad avere realizzato ciò che il Raya Yoga descrive, ho avuto anche modo di mettere a punto delle modalità di approccio a se stessi più adeguate allo stato della nostra coscienza in questo periodo dell’umanità.
Tutto questo è compendiato in ciò che io chiamo La Psicologia dello Yoga, a significare la fusione tra l’antica saggezza e la scienza ontemporanea.

In questa pagina del nostro portale cercheremo di rendere più accessibile a tutti la conoscenza di questi strumenti, così utili per la conoscenza di sé e per il superamento di quei limiti soggettivi che impediscono all’individuo di comprendere la vita e di viverla con gioia e soddisfazione.

Stare bene

Quante volte ci sentiamo bene? Non è una domanda da poco, porsela richiede energia ed umiltà qualità che non mancano certamente a quegli “eroi” che stanno proseguendo nella lettura. Stare bene è una sensazione intima e quindi difficilmente comunicabile casomai lo possiamo paragonare al sentirsi nel posto giusto al momento giusto. Quelle volte in cui percepiamo di essere a “posto” sprigioniamo positività, siamo come inebriati da un calmo ottimismo che avvicina le persone, rendendoci particolarmente…

Leggi tutto
Tags: ,

Cominciare, creare e risorgere – prima parte

Il titolo mi piace ed è un bel cominciare, parole che ho trovato rileggendo la prima fatica di Ercole che si svolge nel segno zodiacale dell’Ariete, segno nel quale le caratteristiche basilari sono l’impulso a cominciare, a creare e a risorgere. Siamo in presenza di una fatica che segna l’inizio del Sentiero verso l’illuminazione, fondamentale quindi governare i pensieri e di conseguenza la mente, così da rendere distaccate le emozioni, vero e proprio impedimento per…

Leggi tutto
Tags: , , , , ,

I no e la negazione della gioia

Chi non si è mai sentito dire: no?! Quando i nostri genitori da piccoli ci negavano qualcosa, era una vera tragedia, ci sentivamo morire. La vita è intrisa d’impossibilità che limitano il nostro volere, e l’educazione rigida, forse antica e bigotta dei nostri genitori, ci ha abituati ad accettare, almeno in parte, i no della vita. Quando i no diventano frequenti e quotidiani, bisogna iniziare a porsi delle domande. Non sono solo i no a…

Leggi tutto
Tags: , ,

Il rimpianto

Quando non siamo soddisfatti di noi stessi e della nostra condizione presente, per compensare lo squilibrio interiore costringiamo la coscienza ad assumere posizioni scorrette che sono sicuramente scomode e che possono diventare croniche, tanto da ripercuotersi sul nostro povero corpo fisico, costretto così a subire le ingiurie della nostra ignoranza e della nostra ostinazione. La sofferenza allora non è solo psicologica e se non correggiamo i nostri errori con una maggiore consapevolezza, ci troveremo poi…

Leggi tutto
Tags: , , , , , ,

Una serata di pioggia e la formula di Einstein

Fuori la pioggia scroscia copiosa, il cielo è plumbeo. In giornate come questa si dovrebbe stare a casa, ad assaporare il caldo del focolare o comunque a gustare il tepore di un ambiente domestico. Intanto piove a dirotto e tuona. Sono all’interno della sala in cui a breve presenterò il corso pratico di meditazione. La grande parete a vetri permette di osservare il diluvio che si sta abbattendo all’esterno. Non c’è da meravigliarsi se la…

Leggi tutto
Tags: , , ,

Giustificarsi

Le cose non vanno mai come vogliamo, ci sono sempre intralci che ci impediscono di muoverci liberamente, le persone con le quali ci relazioniamo sono piene di difetti e incapaci di accoglierci come noi vorremmo… e via di questo passo trovando sempre peli nell’uovo, più o meno grandi, più o meno fastidiosi, snocciolando una sequela di giustificazioni che adornano le nostre esistenze. Siamo in presenza di giustificazioni che hanno l’intento di allontanare ciò che rappresenta…

Leggi tutto
Tags: , , ,

L’immaturità del possessivo

Noi esseri umani siamo buffi, buffi e ridicoli a volte; se penso a quello che non ho fatto nella mia vita per ottenere “amore” e per convincere l’altro che nella sua vita ero l’unica cosa che aveva valore… mah! Povera me. L’arte del convincimento è tipica dell’essere umano che, nella nostra società, ha escogitato le più disparate tattiche mentali ed emotive (spesso inconsce), pur di “cuccare”. Ho conosciuto persone malate, cioè persone che hanno necessità…

Leggi tutto

Tentazioni

Non ti puoi distrarre un solo attimo, non puoi scansare le tue responsabilità nemmeno per un secondo, non puoi ignorare quello che sta accadendo su piani diversi neanche quando dormi, se vuoi essere veramente attivo e consapevole nella tua opera creativa, se non vuoi rimanere inerte e se non vuoi abbandonare il tuo posto unico nell’avventura che si chiama Vita. Perché se così fosse, cioè se ti distrai, ti defili o ti addormenti, lasci a…

Leggi tutto
Tags: , , ,

Diventare furbo a tutti i costi

Qualche giorno fa mi è capitato di affermare il desiderio di diventare furbo. È uscito così, all’improvviso, anche con una certa sorpresa da parte mia, comunque in maniera chiara e decisa, in seguito ad una domanda di una mia amica che mi chiedeva il perché di un mio determinato comportamento. Beh diventare furbo rappresenta un obiettivo stimolante, quasi quasi lo scriverò nella lettera a Babbo Natale, hai visto mai che non mi porti in dono…

Leggi tutto
Tags: , , ,

Il sarcasmo, la Motta e la pochezza interiore

L’altra sera ho sentito la pubblicità sui panettoni della Motta e sono rimasta basita. Sono tanti anni che non compero panettoni Motta, o panettoni di multinazionali; ma mai avevo sentito tanta supponenza in una pubblicità, tanta aggressività e tanto scarno. Faccio  una fatica boia a cambiare me stessa, a non essere succube dei miei moti indisciplinati e ad avere una vita il più aderente possibile all’innocuità, e poi, una volta che accendo la tv, sento…

Leggi tutto
Tags:

Laudato sii…

Emanazioni incessanti di forze producono inevitabili effetti procedendo in un’unica onda di energia che investe ogni aspetto della nostra vita. Questi sono i presupposti della Scienza Esoterica. Indicibili moti di Energia attraversano tutto il Creato inondando galassie, stelle e pianeti, arrivando fino alla Terra e passando per un cielo ora non più azzurro e pulito, che offusca e oscura l’immensa Vita di cui siamo parte e che generosa pulsa intorno a noi, dono di Lui…

Leggi tutto
Tags: , , , , , , , , ,

La malattia non scompare con l’ignoranza

Non esiste un punto del nostro corpo che non sia espressione di coscienza, non esiste nulla del nostro essere che non rappresenti un punto di contatto con la vita di cui facciamo parte, non esiste nulla che non contenga il tutto, non esiste nulla che non abbia una causa proveniente da chissà dove, una causa che in ogni caso farà sì che ad un certo punto non la si possa più ignorare. Questo è il…

Leggi tutto
Tags: , , , ,

Il dolce veleno della malinconia

Sono cresciuta in un clima malinconico, dove tra un urlo di mia madre e l’altro, osservavo mio padre, spesso silenzioso, scrivere e leggere poesie. Così, per essere amata da lui, ho fatto la stessa cosa, scrivendo a mia volta poesie. A pensarci ora, mi viene il vomito: che maronite (non me ne abbiano gli estimatori di Leopardi o D’annunzio..) tutti sti grandi poeti che spesso scrivevano cose che mi rendevano ancora più malinconica e solitaria……

Leggi tutto
Tags: , ,

A proposito di evoluzione

Quanto ci gasa intavolare discussioni su noi stessi piuttosto che sulla grande avventura di esistere e sulla possibilità di evolvere? E quanto riusciamo a discriminare quello che può essere un rischio involutivo nel nostro procedere? Possiamo parlare di evoluzione finché vogliamo, ma non per questo evolviamo davvero. Sottoporre il metallo all’azione del fuoco perché divenga incandescente e sia purificato e plasmato dall’azione della fiamma, è cosa da fornace più che da salotto. Nelle fasi iniziali…

Leggi tutto
Tags: , , , , , , , ,
Responsive Menu Clicked Image
Apri il menu