humanlux

Lo Spirito, l’unica verità

Lo Spirito, l’unica veritàQuesto abitante del corpo in ciascuno di noi è eterno e indistruttibile, o Bharata; ecco perché non devi piangere su nessuna creatura.( BG II,30)

Il Maestro indica la meta, così Krishna porta l’attenzione sullo Spirito. Arjuna, condotto da Krishna, incontra la luce nelle pieghe della materia. Seguendo il filo della luce, teso dal Maestro, il discepolo, seppur ancora prigioniero del particolare, può uscire dalla selva oscura e rivolgere lo sguardo verso il cielo.

La scintilla divina è presente in ogni creatura, tutto è Spirito. Secondo gli insegnamenti dell’Antica Saggezza è necessario separare il Purusa dalla materia prakriti per realizzare lo Yoga.

Parlare dello Spirito è veramente riduttivo, tanto che in alcuni testi religiosi viene definito l’ineffabile. Di fronte al mistero della creazione siamo intimamente inermi, veniamo svuotati dei nostri ragionamenti, divenendo così dei recipienti pronti per essere riempiti.

Nell’atto dell’ammirare le stelle si diviene partecipi dell’intera galassia. La notte più nera non può fermare il nostro desiderio di infinito. Anzi, il buio più oscuro favorisce il riconoscimento della luce, e il cielo diviene la mappa che conduce al cuore. Ogni stella ci richiama alla nostra essenza.

Nel Samkhya lo Spirito è definito Purusa ed è il Testimone della mutazione della natura-materia. Purusa è un termine che compare per la prima volta nei Veda. Negli inni del RG Veda (x,90) viene usato per descrivere l’uomo primigenio, un essere tanto grande da comprendere in sé lo spazio e il tempo.

“Purusa è tutto questo universo sia ciò che deve ancora essere”

Tutto ciò costituisce il cuore del pensiero indiano. Puruṣa è il principio trascendente insito in ogni essere, coscienza pura dell’individuo ed è confrontabile con l’Atman delle Upanisad. Gli insegnamenti delle Upanisad ruotano intorno all’identità Atman-Brahman. L’uomo e il Divino si risolvono nella continuità Atman-Brahman che diviene la via della salvezza e il sentiero della conoscenza.

“Per tre quarti il Purusa si è levato in alto, un quarto di lui si è trasformato negli esseri.”

“Con il Purusa gli dei, i Sadhya e i veggenti compirono il sacrificio”

E’ il sacrificio del Purusa che permette la manifestazione del Creato.

Con questo sacrificio gli dei fecero un sacrificio al sacrificio: queste regole furono le prime. Questi poteri raggiunsero il firmamento dove stanno i Sadhya, che furono i primi, e gli dei.”

Siamo destinati ad alzare lo sguardo al cielo, lo Spirito ci richiama alla Verità.

Luca Tomberli

Luca Tomberli

Luca Tomberli nasce nel 1969 a Firenze. Negli anni Novanta, spinto dalla percezione della sofferenza, dopo aver sperimentato alcune tradizioni buddiste, varie discipline olistiche e degli approcci psicologici, inizia a praticare il Raja Yoga, l'antica scienza dell'essere improntata alla conoscenza del sé più profondo. L’incontro con Massimo Rodolfi segnerà in maniera inequivocabile il suo percorso. Fino a quel momento, il bisogno d’integrazione della spiritualità nel quotidiano, sembrava destinato a non essere soddisfatto del tutto. Nonostante avesse frequentato diversi gruppi legati in vario modo alla consapevolezza, non aveva ancora percepito quel senso di unità e appartenenza alla Tradizione che andava cercando e che invece gli viene rivelato dagli insegnamenti di Massimo Rodolfi. Nel 1999 dopo aver frequentato Energheia, la prima scuola di formazione per terapeuti esoterici, e soprattutto avendo sperimentato il cambiamento positivo della propria vita sente l’esigenza di diffondere quegli strumenti utili per comprendere meglio se stessi. Così inizia ad insegnare materie esoteriche per l’associazione Atman . Nel 2006 insieme ad altri compagni di viaggio contribuisce a fondare sette sedi della scuola Energheia che vanno ad aggiungersi alla preesistente sede nazionale. Attualmente, sempre più desideroso di praticare l’innocuità creando insieme ad altri, presta la sua attività nell’ufficio stampa del portale YogaVitaeSalute, scrive per la rivista esoterica il Discepolo e per YogaVitaeSalute, insegna per la scuola Energheia nelle sedi di Milano e Roma ed organizza corsi di meditazione e di Raja yoga in Toscana.
Tags: , , , , , ,
Responsive Menu Clicked Image
Apri il menu