humanlux
scienza_dello_yoga

La Scienza dello Yoga

Asato ma sadgamaya,
tamaso ma jyotirgamaya,
mrityorma amritamgamayaDall’irreale al reale,
dal buio alla luce,
dalla morte all’immortalità
(brihdaranyaka upanisad)

I Klesa e il dolore umano allontanano dalla verità

Nella visione yogica di Patanjali, ciò che infligge dolore e patimento alla natura umana sono i Klesa. I Klesa sono 5 afflizioni che influiscono negativamente nella vita dell’essere umano schiavo dei propri sensi. Ne avevo accennato in un altro articolo, ma per praticità, li riscrivo qui sotto: Avidya (ignoranza) Asmita (illusione) Raga (attaccamento) Dvesa (repulsione) Abhinivesia (attaccamento alla vita per paura della morte) Sono causa di confusione mentale e di conseguenza di malattia fisica. Se…

Leggi tutto
Tags: , , , ,

I sei darsana e la codificazione dei Sutra

Intorno al VI sec. A. C. nella cultura indiana si assiste ad una svolta importante con l’inizio della codificazione della filosofia e la nascita dei darsana, o scuole di pensiero. Come sia avvenuto questo passaggio e su quali basi l’abbiamo descritto nel precedente articolo I sei darsana più autorevoli e rappresentativi, tra i diversi che sorsero sull’impulso di dare una sistematizzazione logico-critica al pensiero filosofico indiano, pur nel loro differenziarsi, condivisero inevitabilmente il contatto profondo…

Leggi tutto
Tags: ,

Sette buoni motivi per accostarsi alla lettura de La Dottrina Segreta della Blavatsky – prima parte

“Lo scopo di quest’opera può essere così definito: dimostrare che la Natura non è una ‘fortuita combinazione di atomi’, ed assegnare all’uomo il suo giusto posto nello schema dell’Universo; risollevare dalla degradazione le verità arcaiche che sono alla base di ogni Religione, mettere in rilievo, fino a un certo punto, l’Unità fondamentale dalla quale esse tutte derivano; ed infine dimostrare che il lato occulto della Natura non è mai stato studiato dalla scienza della civiltà…

Leggi tutto
Tags: , , , ,

Scegliere di esserci, la miglior azione possibile

Viviamo attimi unici ed irripetibili. Alcuni di loro li ricordiamo ancora con affetto, mentre altri ci hanno lasciato l’amaro in bocca. In quei momenti, forse, non eravamo pronti per accogliere del tutto quella potenza creativa che ci contraddistingue ancor di più nel momento in cui rinnoviamo la scelta di esserci. Per cui abbiamo imprecato contro la vita e abbiamo puntato il dito contro un nemico immaginario. Eppure, è proprio in quei difficili momenti che è…

Leggi tutto
Tags: , , , , , ,

Noi come Arjuna, tra dubbio e fede

Il dubbio è un qualcosa che abbiamo provato tutti e ci da la possibilità, per quanto parzialmente illusoria, di essere i fautori delle nostre scelte. Spesso il dubbio cela l’essere prevenuti e la diffidenza tipica di chi, dietro un classico atteggiamento scrupoloso, si ritira dal confronto e dal riconoscere che ci sia un senso più alto rispetto a quello che la nostra mente razionale riconosce. Nella Bhagavad Gita, il dubbio assale spesso Arjuna, quando deve…

Leggi tutto
Tags: , , ,

Vidya, la scienza dell’investigazione e la nascita dei darsana

Nella storia del pensiero filosofico indiano, come abbiamo avuto più volte modo di sottolineare, Veda e Upanishad rappresentano l’essenza stessa della spiritualità (http://www.yogavitaesalute.it/la-scienza-dello-yoga/quello-e-questo-come-in-cielo-cosi-in-terra/). Entrambi, in quanto appartenenti alla tradizione “udita”, le Sruti, costituiscono esempi di rivelazione diretta risalente ai saggi veggenti, in virtù di ciò sono veicolo di conoscenza. La conoscenza-vidya è la sola luce che può consentire di distruggere l’ignoranza-avidya, causa di ogni umana sofferenza, e condurre alla Realizzazione (http://www.yogavitaesalute.it/la-scienza-dello-yoga/quale-libertà/). Mentre l’aparavidya consente la…

Leggi tutto
Tags: , , , , , ,

La pace, una mente in equilibrio

“Saldamente stabilito nello yoga, o Conquistatore di tesori, compi la tua azione libero dall’attaccamento, imperturbabile nella sconfitta e nel successo. Yoga significa equanimità.”(BG II, 48) Krishna svela ad Arjuna il segreto della libertà. Lo yoga si realizza mantenendo in equilibrio la mente. Nella pianura del Kurukshreta Arjuna inizia ad intravedere il vero nemico. Non si tratta del numeroso esercito capeggiato dall’ostile cugino, Duryodhana. L’attaccamento è il vero ostacolo da superare per vivere in pace. Il…

Leggi tutto
Tags: , , , ,

L’ottocento e il coraggio dirompente di madame Blavatsky – terza parte

L’attività indefessa e per certi aspetti eroica della Blavatsky, degli altri co-fondatori e delle migliaia di figure che in pochi anni gravitarono attorno alla Società Teosofica nell’ottocento, è stata indubbiamente il veicolo principale con cui le idee esoteriche si (ri)presentarono tanto in occidente quanto in oriente, con conseguenze sociologiche ancora in corso al giorno d’oggi. All’epoca, i contraccolpi non mancarono di certo! Gli ambienti ecclesiastici reagirono ruggendo contro idee come “reincarnazione”, “corpi sottili”, “unitarietà di…

Leggi tutto

Le età del mondo

Egli dimora in tutte le creature e, ardendo furiosamente, alla fine dei tempi Egli, che è il signore, manda in frantumi tutte le cose create. (Svetasvatara Upanishad) È lui che quando l’universo è dissolto resta solo, vigilante, ed è poi Lui che (di nuovo) dalle profondità dello spazio risveglia alla vita i puri spiriti. (Maitri Upanishad) La filosofia dell’Epica indiana e le Upanishad più recenti condividono l’idea di un eterno processo di creazione e distruzione…

Leggi tutto

L’ottocento e il coraggio dirompente di madame Blavatsky – seconda parte

L”800 era un secolo particolarmente… sconvolto e sconvolgente, ricco cioè di sfaccettature e di contrasti. L’ambiente ecclesiastico, in questo periodo, attraversa una doppia fase: da un lato quella che viene definita “secolarizzazione” (col Congresso di Vienna, infatti, i Principati Ecclesiastici vengono soppressi, Vescovi, Arcivescovi e Cardinali sono sempre meno governatori e sempre più semplici pastori di anime… in poche parole la Chiesa comincia a perdere molto del suo potere temporale), dall’altro, dopo la crisi dell’attività…

Leggi tutto
Tags: , , , , , , ,

La dolce serenità del fare

“Tu hai diritto all’azione, ma in nessun caso ai suoi frutti, non devi compiere l’opera per i frutti che essa ti procura, ma nemmeno devi attaccarti alla non-azione.” (BG II,47) Nel regno umano si apprende l’arte della creatività. L’agire, nonostante si palesi attraverso una gradazione di modalità distruttive o costruttive, è la mediazione possibile tra le energie profonde e l’individualità. La coscienza ha compiuto un lungo viaggio per giungere fino a questo punto. Niente o…

Leggi tutto
Tags: , , , , , , , , ,

La stabilità dell’impermanenza

Il termine impermanenza non si sposa facilmente con il nostro linguaggio occidentale, ma secondo me questa parola ha una musicalità e una magia unica. Anitya, l’impermanenza, pervade ogni essere in manifestazione, delineando il suo avvenire nelle vie dell’esistenza. L’impermanenza è maestra di distacco e sottolinea la transitorietà dei fenomeni; la permanenza è pura illusione. Noi essere umani abbiamo necessità di dare connotati razionali al tempo, fermando gli eventi, per rassicurare le nostre paure. L’impermanenza ci…

Leggi tutto
Tags: , , , ,

La vera conoscenza e lo studio dei testi sacri

“Per il bramino che possiede la conoscenza, i Veda sono tanto inutili quanto può esserlo un pozzo in un luogo inondato di acque.” (BG II,46) I Maestri osservano la vita dall’interno, da un punto di vista privilegiato. Chi ha ceduto le barriere dell’io ed ha aperto il cuore si fa toccare profondamente dalla vita. Da questo incontro nasce la vera conoscenza e il potere di manifestare la legge. Perciò chi ha stabilizzato questo stato di…

Leggi tutto
Tags: , ,

L’ottocento e il coraggio dirompente di madame Blavatsky – Prima parte

Nelle tre parti di questo contributo parleremo dell”800, di esoterismo e della Società Teosofica che in questo secolo se ne fece -diciamo così- portavoce; accenneremo ad una sua fondatrice, Helena Petrovna Blavatsky (da molti abbreviata H.P.B. o Madame B., un po’ come si fa con quelle persone che non hanno bisogno di presentazioni), daremo quindi un rapido sguardo alle reazioni che Madame B. e la Teosofia suscitarono nei contemporanei e proveremo infine a trarre un…

Leggi tutto
Tags: , , , , ,
Responsive Menu Clicked Image
Apri il menu