La meditazione sui colori, sulle forme e sui suoni

La meditazione sui colori, sulle forme e sui suoni

La meditazione ha come primo effetto l’armonizzazione dei tre aspetti della personalità umana: istinti, emozioni e mente.
Funziona perchè immette frequenze elevate nella nostra “aura”, elevandola su una frequenza più armonica e coerente.
 
Come dice il Maestro Massimo Rodolfi: “La meditazione è esercizio della mente volto a superare la mente stessa, grazie alle sue funzioni cognitive possiamo indagare la realtà fino a superare i limiti della forma”.
 
Si può meditare su forma, suono e colore.
Come suono usiamo i mantra, che hanno vibrazioni particolari, molto elevate, che immesse nella nostra aura ne provocano la purificazione e l’espansione.
Stessa cosa per il colore, meditare su colori particolarmente brillanti mette in contatto con la qualità che rappresentano.
E così pure la forma:  meditare su immagini particolarmente elevate mette in contatto con le energie che sottostanno a quelle forme.
 
L’energia segue il pensiero, pensare sempre in negativo ti relega a quel tipo di vita, mentre  meditare su forme, suoni e colori puri radica in noi quelle frequenze così armoniche ed elevate, e noi diventiamo quello. SAT CHIT ANANDA.
Alla conferenza vedremo come…
Per informazioni: Roberto Rovatti
cell. 347 3930476   sede.modena@scuolaenergheia.it

Informazioni

L'evento si svolgerà il 03/05/2017 alle ore 21:00 - 22:30 presso Club Giardino, Strada Statale 468 Motta, 39, Carpi

Sto caricando la mappa ....