humanlux

Maria Luisa Valentini

Maria Luisa Valentini

Telefono: 349 1984584

Biografia:
Nata a Modena, dopo il liceo classico nel 1986, consegue la laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso l’università di Bologna. Dal 1988 insegna inglese nella scuola secondaria di secondo grado. Nel 2000 inizia il suo percorso di ricerca all’interno dell’associazione Atman studiando Raja Yoga, frequentando la scuola per terapeuti esoterici Energheia ed il master di approfondimento Agnihotri. Attualmente, è insegnante di Energheia presso la sede di Modena.
insegnanti (*) Insegnante Atman | Insegnante Energheia | Giornalista | Scrittore

Vai all'elenco insegnanti

Vai ai corsi di Maria Luisa Valentini

Articoli pubblicati:

Pensavo di aver capito, invece…

Capita spessissimo, a chi studia e pratica Raja yoga, di trovarsi davanti a una situazione e chiedersi: “Come è potuto succedere? Pensavo di aver capito… ”. Il problema, come sempre, riguarda la struttura della coscienza che non può essere modificata in un batter d’occhio. Nei nostri corsi di Raja yoga e soprattutto durante Energheia, vengono affrontate le dinamiche della coscienza, viene analizzato ciò che ci provoca sofferenza con lo scopo di comprendere qual’é la sua…

Leggi tutto

Sono fatto così!!

“Sono fatto così!” un’affermazione che tutti prima o poi abbiamo fatto in maniera automatica, per giustificare un nostro comportamento e col sorriso sulle labbra. Ma cosa c’è dietro queste parole? Che energie ci muovono, ci sospingono e delle quali non siamo consapevoli? O facciamo finta di non esserlo? Ad un primo sguardo sembrerebbe un’aperta dichiarazione di impotenza, ma in realtà quando affermiamo questo generalmente vogliamo, come ho detto, giustificare un nostro comportamento. Questa affermazione è in…

Leggi tutto

Mi sento trasparente

Capita di sentire dentro un dolore profondo e non sapere da dove provenga, cosa sia che l’ha causato o che lo alimenta. Ti guardi intorno, analizzi i campi della tua vita, delle tue relazioni e non trovi un motivo che possa giustificare un dolore così profondo. Ma se impari ad ascoltare la voce che ti risuona dentro, ad osservare i moti della tua coscienza ti renderai conto che il più delle volte questo dolore proviene…

Leggi tutto

Mi ami? Ma quanto mi ami?

Era una simpatica pubblicità di una compagnia telefonica in cui una fanciulla adolescente ripeteva allo sfinimento questa domanda al suo ragazzo dall’altra parte della linea. Molti di noi si sono trovati prima o poi nella vita in una situazione del genere, magari diversa nella forma (o anche no), ma identica nella sostanza. In effetti la richiesta d’amore, il bisogno di amore si manifestano nei modi più svariati; l’essere umano è incredibilmente creativo in questo, anche…

Leggi tutto

“Chiodo scaccia chiodo” ovvero applicare Patanjali

Provate a richiamare alla mente quei momenti della vostra vita in cui vi siete sentiti soli, abbandonati o quando il dolore, la sofferenza sembravano insuperabili e non avere mai fine. Probabilmente sono ben scolpiti nella memoria con davanti un cartello: “Attenzione! Achtung! Beware! Stare alla larga!” poiché tutte le fibre del nostro essere si ribellano all’idea di riprovare emozioni simili. Non ci addentriamo in questa sede in speculazioni approfondite sull’origine della sofferenza, cosa che peraltro…

Leggi tutto

Volevo sai… ma poi è successo di tutto…

Sicuramente vi sarà capitato più e più volte di pensare “è tanto che voglio telefonare al tale amico, dopo lo faccio!”, poi passano i giorni e le settimane prima che prendiate in mano quel benedetto telefono e facciate la chiamata. Oppure, vi sarà successo di guardarvi attorno in casa vostra e dire fra voi “bisogna che riordini, che metta a posto quei documenti che sono in giro da un sacco di tempo…”. Potrei fare centinaia…

Leggi tutto
Responsive Menu Clicked Image
Apri il menu